Campagna nazionale per l'efficienza energetica

13/02/2018 - 11:46:06

Bari ottava tappa del roadshow ENEA “Italia in classeA”


Giovedì 8 febbraio  la città di Bari ha ospitato l’ottava tappa di “Efficienza energetica on the road”: sale piene e un pubblico attento e partecipe hanno caratterizzato  gli incontri gratuiti-  rivolti agli amministratori locali, alle imprese, agli studenti e al mondo della cultura- che si sono tenuti nel Palazzo della Città Metropolitana e presso l’Auditorium del Liceo Scientifico Salvemini.

Ha aperto la giornata il seminario “PMI e PA: obiettivo efficienza energetica”, dedicato alla Pubblica Amministrazione, alle associazioni di categoria, alle piccole e medie imprese, a tecnici e professionisti.All’incontro, seguito da una tavola rotonda, hanno partecipato importanti esponenti delle istituzioni, del mondo universitario e delle professioni. Tra questi Giuseppe  Galasso, Assessore ai Lavori Pubblici ed  Infrastrutture del Comune di Bari,  che ha messo in evidenza  come il tema dell’efficienza energetica sia un tema complesso e traversale che coinvolge tutti settori di una città e Roberto MonetaDirettore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA che ha sottolineato l’importanza dell’apporto di  tutti  gli attori (PA, PMI, cittadini), per raggiungere gli obiettivi di  efficienza energetica. Tra i temi discussi: gli strumenti, gli incentivi e i finanziamenti a disposizione della PA per migliorare il livello di efficienza delle proprie strutture e raggiungere gli obiettivi nazionali ed europei. Focus anche sulla gestione sostenibile del territorio e sull’Osservatorio Nazionale degli Edifici a Energia quasi Zero NZEB,l’iniziativa ENEA che intende monitorare la realizzazione  e i fattori abilitanti degli edifici ad altissima prestazione energetica nel nostro Paese e guidare progettisti e decisori con esempi di tecnologie e buone pratiche. Questo in vista dell’obbligo nazionale del 1 gennaio 2021 quando i nuovi immobili e quelli sottoposti a ristrutturazione  profondi dovranno adeguarsi al nuovo standard di “Edifici a Energia Quasi Zero”, obbligo anticipato al 2019 per gli edifici pubblici. Obiettivo della giornata anche la creazione  di un network «Osservatorio NZEB» in Puglia per acquisire contributi e feedback sull'Osservatorio Nazionale NZEB e dar vita a un confronto periodico (locale) propositivo in materia. Durante l’incontro è stato anche presentato SafeSchool 4.0, l'app gratuita ENEA che misura consumi energetici e vulnerabilità sismica delle scuole, disponibile esclusivamente  per  tecnici abilitati.  

A seguire nel pomeriggio si sono  tenuti  gli incontri“B2B” tra PMI  locali e gli esperti ENEA che hanno illustrato gli strumenti che le PMI possono utilizzare per migliorare l’efficienza energetica, fattore chiave per aumentare la competitività dei diversi settori produttivi.  

Ultimo evento della giornata il talk “L’energia  vitale dell’arte”, dialogo tra Claudio Strinati, storico dell’arte e divulgatore, e Antonio Disi, ricercatore ENEA, che hanno raccontato,   passeggiando nella Pinacoteca  della Città Metropolitana di Bari, l’efficienza energetica attraverso il  suggestivo binomio “Arte”e“Energia”. Un incontro che ha trovato nella città di Bari, in cui si fondono Oriente ed Occidente, il palcoscenico ideale. Ad arricchire il talk la presenza di Francesca Pietroforte, consigliere della Città Metropolitana con delega  alla cultura.

Prossimo appuntamento del roadshow: giovedì  22  febbraio a Palermo 

Video Bari

Video conclusivo Bari 

© Copyright 2016 - Italia in classe A - Campagna Nazionale per l'Efficienza Energetica.

Privacy - Note Legali - Credits